Anno accademico 2002-2003

Lezione inaugurale di Carlo Prandi sul tema Islam e Occidente


I corsi:

Religioni e globalizzazione (Carlo Prandi): Islam e Occidente; Nuovi movimenti religiosi; I cristianesimi e l’Europa.

L’uomo e l’ambiente (Dario Franchini)

Cittadini del mondo con internet e posta elettronica (Simone Roversi)

La storia attraverso i simboli: il segno del comando. Araldica gonzaghesca nella linea primogenita dominante in Mantova (Giancarlo Malacarne): Nozioni della «Scienza del Blasone» – I Gonzaga capitani: da Luigi a Gianfrancesco (1328-1432). I Gonzaga marchesi: da Gianfrancesco a Federico II (1432-1530) – Imprese ed emblemi: simboli e significato. I Gonzaga duchi: da Federico II a Vincenzo II (1530-1628) – Il ramo cadetto di Nevers e la fine della dinastia. Nella storia e nell’arte: visita guidata nei meandri del Palazzo Ducale di Mantova.

La commedia umana: fatti, personaggi e situazioni nel Decamerone di Boccaccio (Enrico Foresti)

Astrologia (Rosella Poldi)

Percorsi d’arte nell’Oltrepo mantovano: Debora Bernardelli, Il castello di Gonzaga. Gabriele Ruffi, Il Convento di S. Maria in Gonzaga. F. Molesini : Le testimonianze medievali a S. Benedetto Po;  Matilde di Canossa e la Rotonda di S. Lorenzo; visita guidata alla Rotonda mantovana di S. Lorenzo.

Alla scoperta delle stelle: Asteroidi, comete, stelle cadenti (Alessandro Bortesi). Mitologia delle costellazioni (Luciano Luppi). Universo nel tempo e nello spazio (Dino Bertolini). Una quarta lezione nell’Osservatorio astronomico di Gorgo di San Benedetto Po.

Il governo delle acque nell’Oltrepo mantovano (Luigi Cavazzoli): Il regime idraulico al momento dell’Unificazione italiana. Bonifica e irrigazione – Gli aspetti tecnici e politici. Bonifica e irrigazione – Gli aspetti economici e sociali. Visita allo stabilimento idrovoro di Moglia di Sermide.

«Un ponte… verso il bridge» (Giorgio Adinolfi).

Dal Barocco al Novecento, percorso musicale con pianoforte e clarinetto, a cura di Sara Marazzoli (pianoforte) e Luigi Carra (clarinetto).


Domenica 4 maggio 2003 CALENDIMAGGIO. Riscoperta discreta di tradizioni nostrane dimenticate, a cura di Giancarlo Malacarne. Nel corso della serata viene presentato l’Istituto oncologico mantovano. Il dr. Enrico Aitini, primario di Oncologia nell’Ospedale C. Poma di Mantova, interviene sul tema: Malattia oncologica: relazioni medico-paziente-famiglia.

Nel complesso si tratta di un’occasione per stare piacevolmente in compagnia riscoprendo il Calendimaggio, degustando risotto con salamelle, polenta e salame e vini mantovani, e ponendo anche attenzione alle problematiche di sofferenza affrontate nei programmi e nelle finalità di un Istituto che sta riscotendo in città e provincia un largo interesse e numerose adesioni.


Domenica 25 maggio, in collaborazione con l’Associazione Postumia di Gazoldo degli Ippoliti, visita culturale alla città di Ravenna avente per tema  Tra Oriente e Occidente. Il fascino della storia e dell’arte di Ravenna.


CORSO ESTIVO, Agosto in tavola 2003, dal titolo Parole e immagini dimenticate? Nel segno della tradizione. Il percorso di una storia infinita a cura di Giancarlo Malacarne. Con piacevolissime degustazioni dei pregiati vini mantovani nobili co-protagonisti delle serate con…

Temi delle quattro serate: L’altro innamoramento. Rituali ludico-sessuali paralleli alla prima notte e altre facezie (risotto con le salamele). I mostri dell’immaginario collettivo. Paura dell’ignoto e creazioni totemiche – I racconti del terrore (bigoli con le sardelle). La festa nel segno della spettacolarità. Un rituale frizzante e senza tempo (onore al Bevr in vin).  L’adulterio come condizione sociale. Note tragicomiche di consumata quotidianità (pasta con fagioli e pancetta).

Categoria: Corsi Comment »


Lascia un commento



Back to top